Blog

Una giornata su Rai Due a parlare di Home Staging!

Che avventura!! Sono in treno e sto tornando da Milano dove ho vissuto una giornata davvero fuori dal comune.
Qualche mese fa ho mandato una mail alla trasmissione “Detto Fatto” in onda ogni giorno su Rai Due e mi sono proposta per fare in trasmissione un tutorial di home staging. Mi hanno subito richiamata per fissare un provino. Chiedo alla mia referente in cosa consiste il provino e lei mi spiega che saremo in una sala riunioni, avrò una telecamera puntata e dovrò raccontare cosa faccio, come lo faccio e cosa vorrei fare in trasmissione.
evento facebook copia

Lì mi viene l’idea: perché non fare un provino più coinvolgente facendo un allestimento dal vivo mentre racconto loro la mia professione? Chiedo se in quella sala riunioni è presente una zona salottino. C’è. Benissimo! Parto per Milano con due valigie piene di cuscini, vasi, pannelli, fiori…  Mentre faccio il colloquio mi alzo, apro la mia borsa di Mary Poppins e inizio ad allestire!
Lì ho già il sentore che il provino andrà bene. Il coinvolgimento e la condivisione sono sempre le scelte migliori.
Infatti mi convocano per registrare il tutorial a maggio. Il tema è come rubare qualche regola dell’home staging ed applicarla per migliorare gli ambienti di casa propria. L’ambiente scelto per questo tutorial è la camera da letto. Due giorni al telefono con Elisa,  autrice bravissima (e molto compensiva!), preparativi, organizzazione e partenza per Milano carica come uno sherpa.
stazione
Per fortuna che la mia maestra, mentore, amica Marta Nannetti si offre di ospitarmi, di aiutarmi a perfezionare l’allestimento e di accompagnarmi in trasmissione. Un pomeriggio in Karisma (lo showroom milanese di Marta) a scegliere cuscini e smontare pannelli, prove abiti di scena, poi una cena da Eataly in Corso Como e via a nanna presto.
La mattina dopo sono convocata in via Mecenate, negli studi Rai, per le 8:15.
Arriviamo lì con il taxi che esplode di complementi d’arredo: sembriamo un’edizione mignon del salone del mobile! Ci accoglie un responsabile e Marta quando si presenta gli dice “sono Marta, la sua assistente”. Adorooooo!!! Questa è professionalità. Una donna di successo come lei che fa un passo indietro per accompagnarmi a vivere al meglio la mia grande giornata.
Dal giorno prima avevo ricevuto via mail da Elisa il copione. Tutte le domande, le risposte, i movimenti e i respiri di quei 14 minuti. Precisina come sono me lo studio alla lettera. Come nelle migliori storie di ordinaria follia, Elisa, 15 minuti prima di andare davanti alle telecamere mi consegna un copione nuovo con un po’ di modifiche. Arghhhh!!! Cerco di memorizzarlo meglio che posso fra la costumista, la stireria, il trucco… e Marta armata di Iphone che mi segue facendomi mille scatti!
Un secondo prima di entrare in onda mi dicono che comunque Caterina (Balivo, la conduttrice) non segue il copione ma va a braccio. Ahhhhhhh va bene, allora è tutto chiaro, state cercando di uccidermi!
Tocca a me. Registriamo. Tutto di corsa e senza pause, come se fosse una diretta. Fila tutto liscio, riesco a dire tutto quello che voglio dire, non mi dimentico niente, ma mano mano che dico le cose la mia mente le resetta e finiti i miei 14 minuti non so nemmeno cosa ho detto! Ma mi dicono tutti che è andata benissimo, butto un occhio a Marta, assistente per un giorno, che cerca un varco fra la gente per stabilire con me un minimo di contatto visivo e mi alza subito il pollice con un gran sorriso, allora mi tranquillizzo.
Possiamo rimettere in valigia le nostre cose, che ovviamente non ci entrano più, e andare. È fatta!
Questa è la camera da letto che mi hanno fatto trovare in trasmissione, bruttina eh? Per fortuna avevo tutto il necessario per trasformarla…
camera prima
Il risultato lo vedrete in Tv. Non ho fatto in tempo a fotografare il “dopo” perché appena si è spenta la luce della telecamera una squadra di ometti dietro alle mie spalle ha smontato e fatto sparire tutto in un nanosecondo. Fra un po’ inscatolavano anche me!
Ho trasformato questa camera con il materiale che avevo portato; tutti tessili ed oggettistica super economici a parte un piccolo (mica tanto piccolo!) tocco di classe: due federe in puro lino di Artepura, una ditta emiliana che adoro! Ogni tanto vado a fare un giretto zen nel loro negozio di Riccione per rilassarmi (poi il fatto che io non resista a comprarmi qualcosa ogni volta è un piccolo particolare…). Portandomi qualche pezzo loro sapevo che sarei andata sul sicuro. Il puro lino fa sempre un effetto spettacolare, per non parlare di quanto sia fantastico dormirci! Questo è un particolare di quei meravigliosi cuscini:
federa
Spero di non aver parlato troppo in video e che non debbano fare tagli in montaggio. La puntata andrà in onda il 24 maggio dalle 14,00 su Rai Due, poi verrà pubblicata online sul loro sito qualche giorno dopo (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/page/Page-b7571c6c-8cfe-4bb9-a87f-b58b15d29cfe-dettofatto.html).
Se avrà riscontro, se la gente scriverà sia sulla loro pagina Facebook (https://www.facebook.com/DettoFattoRai2/) che via mail (dettofatto@rai.it) dimostrando entusiasmo per questo nuovo tutorial (si può anche chiamare il numero 06 36869001), possono valutare se chiamarmi di nuovo in trasmissione a settembre. Speriamo! Sarebbe bello poter parlare di home staging, di valorizzazione immobiliare, di allestimenti ancora una volta in tv.
Ora sono sul treno che è appena partito dalla stazione di Milano centrale, non so come ho fatto a sollevare sui gradini della mia carrozza quelle valigie che sembrano piene di sassi. Sarà che sono un po’ più stanca e scarica rispetto al viaggio di andata? Saranno stati i due giorni milanesi frenetici e sulle spalle un allestimento di un appartamento vuoto fatto il giorno prima di partire? Vado a casa da Manuelino che non vede l’ora che io torni solo perché sa che Marta gli ha comprato un portachiavi luminoso della Lego!
Adoro Milano, adoro Marta, adoro l’home staging. Adoro tutte le fantastiche colleghe del gruppo Facebook e gli amici che con messaggi, commenti e incitazioni mi hanno sostenuto ed aiutato moltissimo! Speriamo che l’avventura su Rai Due possa ripetersi!
IMG_6789
Condividete l’articolo sulla vostra pagina social ed invitate gli amici a guardare la puntata e a dire cosa ne pensano.
A presto, vi abbraccio stretti stretti.
P.S. Manuel poi ha dormito tutta la notte abbracciato al suo piccolo Lego!
FullSfizeRender

Commenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *